MARSALA: il grande freddo nelle scuole. Il disagio degli studenti

343

Il freddo congela le menti? Si può studiare battendo i denti e tirando su il naso rosso che gocciola? A Gennaio, si sa, fa freddo e allora perchè non organizzarsi anzi tempo ovvero far sì che gli alunni non restino al freddo sopratutto dopo le vacanze natalizie?

Foto di Giorgio Romeo

La borsa d’acqua calda per scaldare le mani, il plaid sulle gambe, il berretto di lana calato sugli occhi, la sciarpa intorno al collo e il giubbotto infilato eppure non basta. perchè i ragazzi sentono freddo e calano anche le prestazioni scolastiche.

La preside del Liceo Scientifico la dottoressa Fiorella Florio ha scritto più volte al Libero Consorzio Comunale Trapani ( l’ ex provincia per intenderci) denunciando il freddo dell’ istituto che lei dirige ma allo stato attuale le sue richieste sono state disattese.