Garibaldi in trattoria a Marsala, l’inaspettato incontro a pranzo con l’eroe dei due mondi

483

In una trattoria, a pranzo, lui, l’eroe dell’unità d’Italia, sfavillante nella sua camicia rossa, col fazzoletto verde che gli cinge il collo, il mantello bianco sulle spalle e due occhi cerulei mobilissimi, seduto a un tavolo mentre mangia spaghetti ai frutti di mare. Questa è l’affascinante immagine che questa mattina ci si è presentata davanti, entrando nella centralissima trattoria Garibaldi a Marsala, un’immagine insolita e accattivante per la straordinaria somiglianza di Paolo Celli, (questo il nome del redivivo eroe) romano, attore e chef di star internazionali, Hollywoodiane come Liz Taylor, Al Pacino , Frank Sinatra, Brigitte Bardot, Marlon Brando, Aznavur, Maria Callas e anche Aristotele Onassis. Paolo Celli, classe 1941, ciclista anche per passione, insieme a Roberto Pilotti, Valerio Piergotti, Maurizio Ruggeri e Giuseppe Capria, anch’essi amanti delle due ruote, hanno deciso di ripercorrere in bicicletta i luoghi delle battaglie storiche garibaldine. Prima tappa di questo tour è naturalmente Marsala per poi proseguire a Salemi, Calatafimi, su per l’Aspromonte, passando per Teano e finendo a Mentana appunto, città da cui sono originari tutti tranne ovviamente Celli che come detto è romano. Dal 15 giugno al 25, dieci giorni “garibaldini” percorrendo 1500 km, una media di 150 km al giorno in cui si fermeranno nelle località storiche, mangiando e bevendo, assaporando le tipicità del luogo. Nel pomeriggio di oggi, l’insolito ospite con il gruppetto, alle 16.30 incontrerà presso Palazzo VII Aprile il presidente del consiglio comunale Enzo Sturiano.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.