Esplosione su un peschereccio mazarese, gravemente ustionato un marittimo

E’ rimasto gravemente ustionato il marittimo di 33 anni, F.M.R. che stava eseguendo stamattina dei lavori sul peschereccio “Gemma” ancorato al porto di Mazara del Vallo. Intorno alle 9.30 si è sentito un forte boato provenire dall’imbarcazione e subito sono scattati i soccorsi. L’uomo ha riportato ustioni di terzo grado ed è stato necessario il suo trasferimento in elisoccorso al Civico di Palermo.

Sul posto sono intervenuti i militari della capitaneria di porto che ha aperto un’inchiesta  e i vigili del fuoco che hanno spento le fiamme.

 

 

Comments

comments