Favara, carabinieri sequestrano una mitraglietta Kalashnikov

I carabinieri di Favara hanno sequestrato una mitraglietta Kalashnikov e molte munizioni appartenenti a un cinquantacinquenne del luogo che le aveva occultate all’interno di una stanza riconducibile ad una casa di sua proprietà. L’uomo era stato arrestato in un blitz lo scorso 20 giugno che aveva come scopo quello di trovare sia armi che munizioni nascoste nel territorio agrigentino. Oltre alla mitraglietta è stato sequestrato anche un fucile calibro12. Le armi sequestrate, risultate perfettamente efficienti ed in ottime condizioni, saranno sottoposte ad analisi da parte del RIS dei carabinieri per accertare se siano state utilizzate per commettere altri delitti.