Palermo, marijuana e armi in casa: due arresti a Cruillas

I carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Palermo hanno arrestato due uomini nel quartiere popolare Cruillas a seguito di una serie di controlli. Sono stati arrestati Vincenzo Lionetti, 45 anni, milanese ma residente a Palermo e Alessandro Bologna, 51 anni. Nella casa di Lionetti sono state rinvenute 3 piante di marijuana, 4 pistole scacciacani parzialmente modificate,un fucile a due canne risultato rubato, e cinquanta munizioni. Lionetti è stato arrestato con l’accusa di detenzione di armi illegale, coltivazione di sostanza stupefacente e ricettazione. Bologna è invece accusato di  coltivazione e detenzione ai fini dispaccio di sostanza stupefacente. L’uomo coltivava in casa 16 piante di marijuana, 14 in fase di essiccazione e un chilo e quattrocento grammi di sostanze stupefacenti già pronte per lo spaccio. Entrambi erano allacciati abusivamente all’energia elettrica pubblica. Sono stati denunciati anche per furto e sottoposti agli arresti domiciliari