Castellamare del Golfo: fiamme a bordo di un’imbarcazione. Una famiglia tratta in salvo

Disavventura in mare, fortunatamente senza gravi conseguenze, per una famiglia in cerca di relax nelle acque antistanti la Riserva dello Zingaro. Martedì pomeriggio, tre persone padre, madre e la figlia tredicenne, si trovavano nei pressi di Cala dell’Uzzo su un gommone a bordo del quale, per cause ancora da accertare, sono divampate le fiamme. Per sfuggire all’incendio i tre si sono gettati in mare e sono stati soccorsi da altri diportisti. Nel frattempo era stato lanciato l’allarme immediatamente raccolto dalla Guardia costiera che ha risposto alla chiamata al 1530 con l’invio del battello B22. Giunti sul posto i militari hanno recuperato gli sfortunati vacanzieri e li hanno trasportati al porto di Castellammare del Golfo. Ad attenderli i sanitari del 118 che hanno prestato le prime cure all’uomo che nell’incidente si era ustionato il braccio.
L’incendio a bordo del gommone è stato spento e l’imbarcazione trainata fino allo stesso porto da un’altra unità della Guardia Costiera.