Emergenza terremoto in centro Italia: le associazioni di Petrosino insieme per una raccolta di beni primari

A partire dal 15 settembre 2016, il Centro Polivalente di Petrosino apre le porte alla solidarietà. Per una settimana intera – dalle ore 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 19.00 – le associazioni di volontariato: Misericordia, Auser, Guardie Ambientali “Trinacria”, Vigili del Fuoco in congedo “Volontariato e Protezione Civile” e C.P.A. Siciliano, hanno programmato una raccolta di beni di prima necessità da inviare nelle zone del centro Italia colpite dal sisma del 24 agosto 2016. 

Le associazioni chiedono ai cittadini di Petrosino un gesto di solidarietà per aiutare le persone che nel terremoto hanno perso tutto. Dall’ultima comunicazione da parte dell’Ufficio Gestione Emergenza della Protezione Civile, si evince che i beni di cui le popolazioni necessitano sono principalmente: beni alimentari, abbigliamento e biancheria intima per adulti e bambini, prodotti per l’igiene personale e tutto il necessario per i neonati, tra cui pannolini, salviette e omogeneizzati. Ricordiamo ai cittadini che volessero aderire all’iniziativa, che i beni da donare devono essere necessariamente nuovi e non usati, tutto questo per evidenti motivi di natura igienica.

Al termine della raccolta, un mezzo messo a disposizione da una delle associazioni organizzatrici porterà i beni direttamente nelle zone colpite dal terremoto e attraverso la Protezione Civile verranno consegnati alle famiglie più bisognose.