Il M5S si prepara per la tappa del tour nazionale “Giù le mani dal nostro mare”

Domenica 4 settembre, dalle ore 9.30 a Trapani, nella spiaggia adiacente l’Hotel Cavallino Bianco e successivamente, dalle ore 11,15 nella spiaggia di San Giuliano a partire dalla Libera Università, si terrà l’evento organizzato dal Movimento 5 Stelle “Giù le mani dal nostro mare” tour 2016. Non basta più combattere contro le trivellazioni in mare, ma dobbiamo gridare a gran voce la nostra volontà di proteggere le bellezze naturali che ci circondano e che non vengono tutelate dall’amministrazione locale. Avere un mare pulito è un nostro diritto e tocca a noi farlo valere! Uniti possiamo fare la differenza. L’iniziativa che ha già toccato diverse regioni tra le quali, Puglia, Basilicata, Calabria, Abruzzo, Molise, Marche, Emilia Romagna, Veneto e Sardegna, adesso arriva in Sicilia per poi concludersi il prossimo 11 settembre a Ragusa. L’evento ha lo scopo di sensibilizzare i cittadini nella tutela del mare e del territorio attraverso l’informazione sui rischi derivanti dalle trivellazioni per la ricerca e per l’estrazione di fonti fossili che deturpano e sfruttano il territorio distruggendolo. Il mare è una delle nostre ricchezze per uno sviluppo sostenibile del turismo siciliano, ma soprattutto per la salute dell’habitat marino e della stessa salute umana. La tappa del tour a Trapani, vedrà la partecipazione dei portavoce siciliani del M5S tra cui il senatore Vincenzo Maurizio Santangelo e i deputati all’ARS Sicilia Valentina Palmeri e Sergio Tancredi, oltre ai consiglieri comunali Daniela Saladino (Salemi), Anna Maria De Benedetti (Partanna), Aldo Rodriquez (Marsala) e Nicola La Grutta (Mazara del Vallo) e dei Meetup M5S di Trapani, Alcamo, Marsala, Mazara del Vallo, Salemi, Partanna, Gibellina e degli stessi. Siete tutti invitati a partecipare e manifestare il vostro dissenso a difesa del nostro mare e per dire: #Giùlemanidalnostromare.