Marsala. Scontro auto-moto. I vigili sulle tracce dell’automobilista

Intorno alle 11.00 di oggi via Mario Gandolfo è stata teatro di un incidente dai risvolti inaspettati. Nel sinistro sono rimasti coinvolti due mezzi, un’auto e una moto, il primo condotto da un anziano signore, il secondo da una giovane donna. I due veicoli sono entrati in collisione all’altezza di un incrocio proprio alle spalle dell’ex Inam. La ragazza in sella al suo scooter per l’impatto con l’automobile è finita sull’asfalto, senza per fortuna riportare gravi ferite. La paura però è stata tanta, e non solo per l’incidente. Secondo alcuni testimoni l’uomo alla guida della vettura coinvolta nel sinistro, invece di scendere a sincerarsi delle condizioni della donna, avrebbe “invitato” la ragazza ad alzarsi da terra e ad andarsene. L’uomo avrebbe “discusso” anche con  alcuni passanti che nel frattempo si erano fermati a prestare soccorso. Poi sarebbe salito in macchina e quindi ripartito. Sul posto la polizia municipale e gli uomini del 118 che hanno trasportato la donna ferita al vicino ospedale per gli accertamenti e le cure del caso. La squadra infortunistica coordinata dall’ispettore capo Tommaso Trapani sta in queste ore ascoltando i testimoni per cercare di ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente e quello che è successo subito dopo. Inoltre gli stessi, stanno cercando di risalire al proprietario della vettura, grazie al numero di targa che qualcuno tra i presenti ha avuto la lucidità di annotare.