Coppa Italia Eccellenza. Marsala 1912 – Mazara 1-1. Passano il turno gli azzurri

S.C. MARSALA 1912: Maltese, Moussa, Iabichella, Ciancimino, Maltese, Gerbino, Cefali, Prada (15°s.t. Liuzza),Ferrante, Martinez (30°p.t. Valenti), Mbaye (30°s.t. Lapis). In panchina: De Pasquale, Licari, Brugnone, Di Girolamo. All. Pietro Catalano

ASD MAZARA: Strambi, Arduino, Tedesco, Licata, Palazzo, Gargiulo, Agate (30°s.t. Lo Grasso), Cezsay (33°s.t. Tinaglia), Meo (25°s.t. Okolie), Lamarana, Gaston. In panchina: Di Carlo, Gueye, All. Giacomo Modica

ARBITRO: Fabrizio Ramondino di Palermo.

ASSISTENTI: Giuseppe Belvedere e Walter Cacia, entrambi di Palermo.

MARCATORI: 18°p.t. Agate (Mazara), 31°p.t. Moussa (Marsala)

ESPULSI: 23°s.t. Tedesco (Mazara) per proteste

AMMONITI: Ciancimino, Valenti (Marsala), Tedesco, Licata, Gargiulo, Lamarana (Mazara)

ANGOLI: 10-2 per il Mazara

NOTE: spettatori 400 circa