Precari e stabilizzazione: 12 e 13 settembre sciopero indetto da Mgl e Peps

Nei sogni di oltre 16 mila precari degli enti locali siciliani c’è la stabilizzazione. In questo momento però il sogno non è mai stato più lontano dalla realtà.

Il rischio è addirittura che non ci siano i presupposti per arrivare alle proroghe dei contratti in scadenza a fine anno. Per tale motivo i sindacati autonomi Mgl e Peps hanno deciso di indire due giorni di sciopero. La manifestazione dei precari che chiedono la stabilizzazione è stata fissata per il 12 e il 13 settembre. Questo mese infatti risulta decisivo per le sorti di questa categoria di lavoratori. Entro fine mese infatti i sindaci dei comuni siciliani dovrebbero presentare il piano triennale del fabbisogno di personale (ma il rischio è che non si arrivi a una soluzione entro settembre), senza il quale sono a rischio anche le proroghe dei contratti la cui scadenza è prevista per la fine del 2016. Lo sciopero dei precari rischia di creare disagi nell’erogazione dei servizi e di mandare in tilt i comuni; gli enti locali si reggono infatti per buona parte sulle loro spalle.