Triathlon Olimpico. 180 atleti al via per la seconda edizione del Triathlon Olimpico Città di Mazara

“Dopo la splendida riuscita della prima edizione era difficile per gli organizzatori ripetersi ed invece sono riusciti a regalare alla nostra Città una nuova ed entusiasmante giornata di sport e di socialità. Mazara del Vallo si conferma polo attrattivo per iniziative sportive che radunano molti atleti provenienti da tutta la Sicilia e anche oltre confine. Un grazie da parte dell’Amministrazione Comunale e dell’intera Città a tutti gli atleti partecipanti e agli organizzatori per questa bella e sana giornata di sport”.

Lo ha dichiarato i Sindaco della Città, on Nicola Cristaldi, al termine del Triathlon Olimpico Città di Mazara del Vallo, svoltosi ieri nel Lungomare San Vito.

Sono stati 180 gli atleti che hanno partecipato alla gara, suddivisi in categorie: uomini, donne e staffetta. Dopo lo start dato dal Primo Cittadino gli atleti hanno affrontato i mille e cinquecento metri di nuoto, nelle acque antistanti la Rotonda panoramica, al termine della gara in acqua sono balzati in sella e hanno percorso quaranta chilometri in un circuito ai Gorghi Tondi. Terminata la gara ciclistica gli atleti hanno completato il Triathlon con i dieci chilometri di corsa nel lungomare San Vito.

Avvincente la gara che ha avuto per protagonista Ennio Salerno di Augusta che ha terminato le tre prove con un tempo sotto le due ore, seguito dal catanese Antonio Limoli e dal mazarese Marco Parrinello, vero beniamino del pubblico che nella sua Città natale ha raggiunto uno ottimo terzo posto.

Nella gara femminile vittoria per la palermitana MariaGrazia Prestigiacomo che si è imposta davanti alla catanese Cristina Ventura e la trapanese Federica Cermigliaro

Le staffette invece hanno visto gli atleti alternarsi sempre nelle tre discipline olimpiche previste con il trio trapanese: Crispino (nuoto), Trapani (bici) e D’Angelo (corsa), che si impongono per la categoria uomini, mentre per la staffetta femminile ad imporsi sono le mazaresi Spanò (nuoto), Maielli (bici) e Messina (corsa).

Applauditissimo il 64enne Matteo Campo che ha svolto tutto il Triathlon individuale.

Al termine della gara l’Assessore allo Sport, Vito Billardello unitamente al Presidente del Consiglio Comunale Vito Gancitano hanno premiato i vincitori ed i partecipanti nella splendida cornice del porticciolo turistico del Lungomare San Vito messo a disposizione degli organizzatori dal Presidente Giacomo Cangemi.

Comunicato Stampa Comune di Mazara