Marsala. Canneti pendenti e invadenti sulla strada del litorale Stagnone

Arbusti che invadono la carreggiata costituendo pericolo per il transito di auto e pedoni. È quanto ha rappresentato il sindaco Alberto Di Girolamo al Libero Consorzio Comunale, Ente competente ad intervenire nel tratto lagunare costeggiato dalla strada comunale 54.I sopralluoghi effettuati anche la scorsa settimana dallo stesso sindaco hanno evidenziato che, a causa della cospicua vegetazione – canneto ed altre specie arbustive – ci sono rischi concreti per la circolazione stradale. “In particolare, scrive il sindaco, gli interventi sono urgenti nel tratto tra l’imbarcadero storico e la Salina Ettore Infersa, in cui le canne si abbattono sulla strada”. Significando che, permanendo tale situazione aumenta anche la possibilità di incendi, il sindaco Di Girolamo – che nei giorni scorsi aveva ancora una volta rappresentato il problema al Commissario straordinario Giuseppe Amato e al dirigente competente Scalisi – ha invitato il Libero Consorzio “ad effettuare un tempestivo intervento di potatura e pulizia, compatibile con l’attuale Regolamento della Riserva”. A tal fine, la nota è stata altresì inviata al dr. Roberto Fiorentino, responsabile del Servizio Riserve Naturali. 

Comunicato stampa: comune di Marsala