martedì, Ottobre 4, 2022
HomeSocialeCustonaci, arriva il SIA. E’ possibile fin da subito presentare la domanda...

Custonaci, arriva il SIA. E’ possibile fin da subito presentare la domanda per il progetto a supporto delle famiglie disagiate

A Custonaci sarà possibile effettuare fin da subito la domanda per il progetto Sia – Sostegno all’Inclusione Attiva previsto dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze. Il Sia è una misura di contrasto al fenomeno della povertà e supporto ai nuclei familiari più a rischio, in modo particolare alle famiglie con figli minori o con figli disabili e donne in stato di gravidanza accertata che abbiano un ISEE pari o inferiore a € 3000,00. L’intervento prevede l’erogazione di un sussidio economico subordinato all’adesione da parte della famiglia ad un progetto di attivazione sociale e lavorativa.

Il beneficio è concesso bimestralmente e viene erogato attraverso una Carta di pagamento elettronica (Carta SIA).

Con la Carta si potranno effettuare acquisti in tutti i supermercati, negozi alimentari, farmacie e parafarmacie abilitati al circuito Mastercard. La Carta potrà essere anche utilizzata presso gli uffici postali per pagare le bollette elettriche e del gas e darà diritto a uno sconto del 5% sugli acquisti effettuati nei negozi e nelle farmacie convenzionate, con l’eccezione degli acquisti di farmaci e del pagamento di ticket. Alla erogazione del contributo provvederà l’INPS tramite Poste Italiane.

Per le modalità di presentazione della domanda, i requisiti per la partecipazione e per ricevere assistenza alla compilazione dell’istanza è possibile rivolgersi presso l’ufficio Servizi Sociali del Comune stesso, in Via Tribli, nei giorni Lunedì, mercoledì e giovedì dalle ore 09.30 alle 12.30, Telefono 0923/1892238.

L’ avviso e il modello di domanda predisposto dall’INPS sul sito istituzionale www.custonaci.tp-net.it.

“Il sussidio rappresenta una boccata di ossigeno per tutte quelle famiglie che versano in condizioni di particolare difficoltà economica e invito tutti coloro che sono in possesso dei requisiti a presentare istanza di partecipazione. Il richiedente dovrà aderire ad un progetto personalizzato di attivazione sociale e lavorativa sostenuto da una rete integrata di interventi, individuati dai servizi sociali dei Comune (coordinati a livello di Ambiti territoriali), in rete con gli altri servizi del territorio (i centri per l’impiego, i servizi sanitari, le scuole) e con i soggetti del terzo settore, le parti sociali e tutta la comunità. Il progetto viene costruito insieme al nucleo familiare sulla base di una valutazione globale delle problematiche e dei bisogni e coinvolge tutti i componenti, instaurando un patto tra servizi e famiglie che implica una reciproca assunzione di responsabilità e di impegni. Le attività possono riguardare i contatti con i servizi, la ricerca attiva di lavoro, l’adesione a progetti di formazione, la frequenza e l’impegno scolastico, la prevenzione e la tutela della salute. L’obiettivo è aiutare le famiglie a superare la condizione di povertà e riconquistare gradualmente – l’autonomia”, così dichiara l’assessore alle politiche sociali del Comune, Dott.ssa Silvia Campo.

Comunicato del Comune di Custonaci

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments