La Guardia di Finanza sequestra merce contraffatta

La guardia di finanza di Caltanissetta ha sequestrato circa 250 paia di calzature e dieci capi di abbigliamento contraffatti. I prodotti, che riportavano loghi di famose “griffe” nazionali ed internazionali di moda, sono state rinvenute all’interno di una autovettura, un’Audi A4, che è stata a sua volta sequestrata. Le Fiamme Gialle hanno inoltre segnalato all’Autorità Giudiziaria un soggetto per l’illecita commercializzazione dei prodotti sequestrati. Non si tratta del primo caso: a partire dal mese di giugno la Guardia di Finanza ha sequestrato altri prodotti contraffatti, in totale circa 200 capi, e cd pirata. Queste operazioni di contrasto alla contraffazione, intensificati durante il periodo estivo, hanno portato gli uomini del nucleo mobile della Compagnia di Caltanissetta ha denunciare alla autorità competenti sette soggetti in pochi mesi.
Tra le attività di contrasto messe in atto dalle Fiamme Gialle nissene, anche i centri scommesse. Dopo l’ispezione di due centri scommesse, uno è risultato non in regola. Il titolare è stato deferito per esercizio abusivo di gioco d’azzardo. Altri 20 soggetti sono stati verbalizzati per esercizio commerciale abusivo. Due esercenti di attività economiche sono risultati privi di licenza. Controllate anche le attività turistiche, due di queste  (b&b e case vacanza) sono risultate non in regola con la normativa di riferimento e con la posizione fiscale.