Marsala, arrestato 29enne. Trovato con oltre un chilogrammo di marijuana

Nella giornata di ieri, gli agenti del reparto investigativo del Commissariato di Marsala, hanno tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente, il 29enne, marsalese, Francesco Emanuele Parisi.

L’uomo, tenuto sotto controllo dagli investigatori, che nutrivano sospetti in merito ad una sua probabile attività illecita, è incappato in un controllo mirato. Gli agenti infatti, si sono recati nell’abitazione del Parisi per effettuare una perquisizione, risultata poi fruttuosa. In un primo momento l’uomo, accortosi dell’arrivo dei poliziotti ha provato a disfarsi di parte dello stupefacente, buttando un barattolo pieno di marijuana da una finestra. foto-marijuana-sequestrata-1Circostanza che non è passata inosservata dagli agenti, che al termine della perquisizione hanno sequestrato circa un chilogrammo di marijuana, già esiccata, nonché del materiale destinato al confezionamento delle dosi. Oltretutto, sempre nell’abitazione, è stata rinvenuta una piccola serra, con circa 10 piante e centinaia di semi di cannabis indica.

Tratto quindi in arresto, il Parisi su disposizione del PM di turno, è stato condotto presso la propria abitazione, agli arresti domiciliari in attesa del giudizio di convalida.