Rapina un turista e scappa. Arrestato sanvitese

Lo scorso 15 settembre aveva rapinato e picchiato un uomo per sottrargli poche decine di euro da un borsello. Ieri, una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla Procura della Repubblica, ha portato all’arresto del malvivente. A finire in manette è stato Luca Fiorino, cittadino sanvitese di 35 anni. L’uomo aveva aggredito in viale Margherita a San Vito lo Capo, un torinese che si trovava nella cittadina trapanese per la stagione estiva. Il Fiorino l’ha colpito al volto e gli ha strappato un borsello che conteneva all’interno poco più di 80 euro. Si era poi dileguato facendo perdere le sue tracce. I Carabinieri di San Vito lo avevano però individuato pochi giorni dopo, grazie anche ai filmati di alcune telecamere di videosorveglianza presenti in zona e alla testimonianza di alcuni presenti. Il rapinatore dopo l’ordinanza di ieri è stato trasferito nel carcere di Trapani.