Trapani Basket. Vittoria al cardiopalma per gli uomini di Ducarello. Domenica in casa contro Ferentino

Finale non adatto ai malati di cuore quello al quale hanno assistito gli spettatori del macht tra Casale Monferrato e Pallacanestro Trapani.
Al Pala Ferraris, dove è andata in scena la quarta giornata della Serie A 2 Girone Ovest tra Novapiù e LightHouse, si è andati avanti punto a punto per tutti e quattro i tempi previsti. Fino a pochi secondi dalla fine tutto è stato in discussione. Alla fine a portare a casa la vittoria sono stati gli uomini di coach Ducarello, che hanno chiuso 72 a 69. A due minuti dalla fine del match il risultato era fermo sul 67-67. I padroni di casa sbloccano il punteggio con un tiro da due punti. Il Trapani risponde a tono, anzi fa di più: Ganeto prova il tiro da tre e trova il canestro (69-70). Ma tutto può ancora succedere. E succede. Il Trapani subisce fallo (Blizzard su Tavernelli) ma sbagli i liberi. Il Casale recupera la palla e rischia di rovinare la festa ai siciliani. Lo stesso Blizzard però perde il pallone e commette ancora fallo su Tavernelli, che questa volta però non sbaglia e realizza entrambi i liberi (69-72). Il tentativo di Emegano, a 16 secondi dalla fine, fa tremare il Trapani. Ganeto però stoppa il tiro che sarebbe valso tre punti e salva i siciliani. Punti importantissimi, soprattutto per il morale, per la Lighthouse di Ducarello, che la scorsa settimana aveva prima presentato e poi ritirato le dimissioni. “Voglio ringraziare i miei ragazzi – ha detto nel post partita il coach dei granata – non è stata una settimana facile ma ci siamo guardati negli occhi e ci siamo detti che dovevamo dare una scossa a questo campionato”
E scossa è stata. Casale Monferrato resta a quota zero punti mentre il sestetto di Ducarello si prepara ad ospitare l’FMC Ferentino.
Caterina Passalacqua