Salemi. Da Dicembre al via il Centro di Neuroriabilitazione dell’IRCCS

628

“Ci poniamo come obiettivo quello di aprire già nei primi giorni del prossimo mese, il centro satellite del nostro istituto a Salemi per l’attività di neuroriabilitazione intensiva, tradizionale e robotizzata”.

Lo ha annunciato Angelo Aliquò, direttore generale dell’”IRCCS Bonino Pulejo” di Messina, nel corso di un incontro a Trapani con la Direzione strategica aziendale dell’ASP trapanese.

E’ il frutto della convenzione tra i vertici del Centro Neurolesi e il direttore generale dell’Azienda sanitaria provinciale di Trapani Fabrizio De Nicola, che aveva messo a disposizione dell’istituto di ricerca e cura un’intera ala dell’ospedale di Salemi, per 20 posti letto di riabilitazione e dieci di SUAP (Speciali unità di accoglienza permanente) siglata lo scorso luglio alla presenza dell’assessore regionale alla Salute Baldo Gucciardi.

“Sono state già istallate tutte le attrezzature – ha aggiunto –  comprese quelle riabilitative robotizzate, e abbiamo pressoché concluso il reclutamento delle 45 figure professionali necessarie, i cui contratti decorreranno dal prossimo 1 dicembre”.

Si tratta di un neurologo, 2 fisiatri , 7 fisioterapisti, 3 logopedisti, 2 psicologi, 14 infermieri e 13 operatori socio-assistenziali, per i quali sono state utilizzate le graduatorie in vigore dell’ASP di Trapani, con contratti a tempo determinato di un anno prorogabili, mentre  è in dirittura d’arrivo il bando di concorso per due terapisti occupazionali e un assistente sociale.  Questo personale svolgerà anche qualche giorno di formazione al Bonino Pulejo di Messina.

“Aver potuto utilizzare le graduatorie dell’ASP di Trapani – ha concluso Aliquò – ci ha permesso di attingere a personale già formato, che in molti casi aveva già completato il periodo massimo dei 36 mesi con quell’azienda, e che ora può riprendere a lavorare”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.