Marsala. Contrada Amabilina: Parco giochi trasformato in un “allevamento di pecore e galline”

Appare quasi incredibile eppure accade anche questo in città, un parco giochi nel bel mezzo della popolosa contrada “Amabilina”, trasformato in un ovile e aia.
Il Parco come si può vedere dalle foto, è stato in pratica dimezzato e nel mezzo è stata eretto un recinto, all’interno è stato realizzato un capannone in lamiera dove probabilmente trovano riparo le pecore e le galline.
Abbiamo cercato di capire come mai nessuno si fosse mai lamentato sia perché questo limita la possibilità dei ragazzi di usufruire di un bene pubblico, sia anche perché un ovile e un’aia nel mezzo di un’area densamente abitata, crea indubbiamente problemi di igiene.
Sembra quasi che Contrada Amabilina, viva una sua esistenza dimentica dalle istituzioni e i residenti sembrano aver accettato la situazione per il solito “quieto vivere”.
Dalle poche e scarne informazioni che abbiamo reperito in loco, l’allevamento sembra che sia stato realizzato almeno due anni fa e questo ci fa pensare.
Appare impossibile che in tutto questo arco di tempo la Polizia Municipale o le forze dell’ordine non abbiamo notato che c’era qualcosa di strano.
Ma anche il Sindaco per bene a questo punto , durante la sua campagna elettorale, non si è accorto dell’anomala presenza di pecore e galline in un parco dedicato ai bambini.
Ma forse, ed è più probabile, il Sindaco non c’è neanche andato ad Amabilina.