Marsala 1912. Campagna diffamatoria nei nostri confronti. Ecco la situazione attuale

Lo Sport Club Marsala 1912, al fine di poter fare chiarezza sull’operato dell’attuale dirigenza, viste le inesattezze scritte da alcuni organi di informazione, talvolta giudicate da noi faziose e tendenziose, comunica che, l’attuale dirigenza, incaricata dai futuri proprietari alla riorganizzazione dell’organico lilibetano, in vista dell’imminente apertura delle liste dei giocatori, ha deciso di comunicare ai tesserati Sami Elamraoui, Dario Costa e Nicolò Cefali, che non rientrano nei piani della nuova dirigenza.

A tal proposito, nella giornata di ieri, la decisione è stata comunicata agli interessati. Per quanto riguarda l’aspetto economico, nella mattinata di ieri, la dirigenza ha saldato le spettanze di Cefali riguardo i mesi di settembre e ottobre, e nei prossimi giorni pagherà anche il mese corrente. Per quanto riguarda Elamraoui e Costa, la società fa sapere che, entro i primi di dicembre saranno regolarmente liquidati, come tutti gli altri senior riconfermati.
In merito alle voci di un allontanamento di Giuseppe Calabretta, la società fa sapere che non è assolutamente vero. Nella giornata di ieri infatti, la società ha comunicato allo stesso di volerlo riconfermare, ricevendo l’apprezzamento dello stesso giocatore.
I futuri proprietari, momentaneamente partiti da Marsala per fornire ulteriori documentazioni, hanno dato mandato all’attuale dirigenza per svolgere quanto da loro ritenuto utile per rafforzare la squadra. L’attuale dirigenza, nell’invitare i tifosi e appassionati di calcio ha sostenere la squadra in questo difficile momento della stagione, fa sapere che si stanno muovendo su più fronti, contattando giocatori di indiscussa esperienza e di categorie superiori, nel solo interesse di riportare il Marsala ai vertici del calcio siciliano e poter ripagare con i risultati quanti ci hanno sostenuto finora e quanti continueranno a sostenerci. Sempre e comunque “Forza Marsala”.