Marsala. Alberi invadono i marciapiedi

Alberi dalle chiome incolte, decorativi nel loro stile selvaggio.Camminare sul marciapiedi di corso Gramsci a Marsala significa fare lo slalom fra le fronde traboccanti. I passanti anche se non di statura “vatussa” sono costretti ad abbassare la testa come un gesto di sottomissione. In effetti un albero è un albero, il simbolo della Natura libera e senza regole.

Al cospetto di un albero dunque bisogna inchinarsi. E questo accade nella trafficatissima e frequentata via marsalese piena di negozi e abitazioni.

In attesa (forse) di veder scintillare le lucine colorate, intermittenti e ipnotiche, inchiniamo dunque la testa per passare. Marciapiedi urbani e selvaggi. Siamo il Paese delle contraddizioni.