A Mazara un incontro a sostegno delle famiglie (realmente) bisognose

Lunedì 5 dicembre alle ore 9,30 presso la sede dell’Ufficio Affari Sociali al Palazzo della Legalità in via Giotto a Mazara del Vallo, si terrà l’incontro “Sostegno per l’inclusione attiva”. Un’occasione per conoscere da vicino il programma del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali riguardante il contributo economico rivolto alle famiglie che vivono in condizioni disagiate.
All’appuntamento, promosso dal Distretto socio-sanitario D53 comprendente Mazara del Vallo come capofila e i comuni di Salemi, Vita e Gibellina, nonché l’Asp di Trapani, sono invitati  Enti, Associazioni e Fondazioni che operano nel territorio distrettuale nell’ambito del contrasto alla povertà.
L’Assessore alle politiche sociali Anna Monteleone ed il coordinatore del Distretto Socio Sanitario Gabriella Marascia hanno promosso l’adesione al programma perché ritengono indispensabile un percorso di collaborazione di tipo integrato fra enti pubblici e territorio.
La speranza per la comunità è che non vi siano persone appartenenti a ceti più abbienti pronti ad approfittare di eventuali benefici, come avviene in altre patri d’Italia, e che a siano tutte le famiglie mazaresi bisognose a poterne usufruire e non soltanto coloro i quali hanno in passato aderito a “progetti amministrativi” di ogni sorta.