IRAQ: soldatesse italiane incontrano le combattenti Peshmerga

1111

Il contingente italiano femminile della Task Force ” Presidium” nei giorni scorsi ha incontrato le combattenti della Kurdish Security Force ( KSF) presenti nell’ area di operazioni della diga di Mosul.

Miglioramento della condizione femminile in questi luoghi e dei rapporti fra militari di diverse nazionalità sono stati gli obiettivi dell’ incontro, una auspicabile sinergia di vitalità femminile che porti la concordia fra le parti. Molte donne sono infatti impegnate in ditte private che lavorano al consolidamento della diga e sono un esempio per la popolazione mostrando quanto possa  essere valido il loro apporto.

L’ incontro si è svolto presso la base ” Mosul Dan” nell’ area cioè del contingente militare italiano che si occupa dei lavori della manutenzione della diga. L’ Italia per rispettare le Risoluzioni del Consiglio di Sicurezza dell’ ONU del 15 Agosto del 2014 e del 24 Settembre dello stesso anno ha dispiegato tra il Kurdistan iracheno e Baghdad circa 950 uomini e donne di tutte le forze armate e costituisce, dopo quello americano, il contingente più numeroso presente in Iraq. la lotta contro Daesh continua.