CAMPOBELLO: 9500 euro per combattere il randagismo

L’ amministrazione comunale di Campobello ha affidato il servizio di cattura, accalappiamento. trasporto. ricovero, sterilizzazione, custodia e mantenimento dei cani randagi presenti su tutto il territorio campobellese alla L.A.I.C.A  ( Lega Animalisti Italiani Castelvetrano). Il servizio prevede circa 45  interventi su altrettanti cani presenti su tutto il territorio e costerà alale casse comunale 9500 euro.