MARSALA: non ce l’ ha fatta Giovanni Salerno il funzionario che si era sparato a Strasatti

Lo scorso 28 Dicembre si era sparato con una pistola calibro 38 rivolgendo contro di sè l’arma. Giovanni Salerno si era chiuso nella stanza dell’ ufficio anagrafe a Strasatti dove lavorava intorno alle 20 ed aveva scritto un biglietto nel quale spiegava il motivo del suo gesto. Trasportato a Palermo al Civico si  tentato di salvargli la vita ma l’ emorragia cerebrale gli è stata fatale

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.