Tragico incidente nel cantierie dell’Ustica Lines

Questa mattina, nel cantiere navale dell’Ustica Lines al porto di Trapani, un uomo di 37 anni, Michele Di Lorenzo, ha perso la vita sul lavoro. Di Lorenzo è caduto da un’impalcatura alta 3 metri e, nonostante il trasporto d’urgenza al Sant’Antonio Abate, non c’è stato nulla da fare spegnendosi poco dopo il ricovero.
Sulla vicenda indagano: la Magistratura e l’Ispettorato del lavoro, quest’ultimo giunto sul posto al momento dell’incidente subito dopo i Carabinieri. La Procura disporrà l’autopsia del corpo del giovane operaio per capire le reali cause del decesso.