Lite sfociata in tragedia a Marsala, 50enne arrestato per omicidio

Francesco Lombardo, marsalese di 50 anni, è stato arrestato nella serata di sabato 14 gennaio per omicidio.  Secondo quanto trasmesso attraverso un comunicato, I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Marsala, con la collaborazione dei militari della Stazione di Marsala hanno ricevuto la richiesta da parte di un condomino di uno stabile presente in via Grotta del Toro, il quale richiedeva soccorsi per una furibonda lite in atto. Lite sfociata in tragedia e che è costata la vita a Giuseppe Fiorino, di 52 anni, anche lui marsalese, che al momento della colluttazione era riuscito comunque a chiamare i soccorsi.
Nonostante il trasporto d’urgenza a Palermo, Fiorino non ce l’ha fatta a causa delle ferite che gli sono state provocate ed è venuto a mancare nella mattinata di domenica.
Immediatamente dopo il reato, Lombardo è stato trasportato presso “Villa Araba” per ulteriori accertamenti con le indagini che sono ancora in corso per comprendere meglio la dinamica degli eventi. L’omicida si trova adesso presso il carcere di Trapani, in attesa di essere sentito nei prossimi giorni dal Gip del Tribunale di Marsala.