Maltempo, in provincia di Trapani Vigili del Fuoco in allerta per i disagi

L’ondata di maltempo che si è abbattuta nel fine settimana ha causato non pochi disagi in tutta la provincia di Trapani.
In particolare, le zone più colpite sono Mazara del Vallo nell’area della zona balneare di Tonnarella; Marsala, Trapani e Castelvetrano e Campobello di Mazara, dove già nelle ore notturne il centralino del comando provinciale dei Vigili del Fuoco è stato tempestato di chiamate.
Ad avere bisogno d’aiuto sono stati gli stessi abitanti, che hanno avvertito il 115 e le altre stazioni di soccorso per dare l’allarme a causa di infiltrazioni d’acqua all’interno delle proprie abitazioni e l’impossibilità a spostarsi con la propria autovettura a causa sia delle strade allagate ed impercorribili (anche perché molte dissestate e lasciate all’abbandono), sia  per il continuo flusso d’acqua che imperversava e rischiava di mettere a repentaglio le condizioni strutturali delle stesse case. Altre, hanno chiamato i soccorsi perché bloccati nelle proprie autovetture.
In molte zone della provincia strade bloccate e nelle stesse stazioni di soccorso prosegue l’afflusso di chiamate. Il maltempo, che le previsioni meteo annunciano protrarsi per tutto il resto della giornata con poche spiagli di schiarite, lascia presagire lo stato di allerta anche per le prossime ore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.