lunedì, Gennaio 30, 2023
HomeCronacaPadre e figli asportavano legno dal suolo pubblico, arrestati

Padre e figli asportavano legno dal suolo pubblico, arrestati

Asportavano legna dal suolo pubblico di Trapani, arrestati padre e figli.
Tre uomini, il padre Vincenzo Ancona di 66 anni e i figli Vito e Costantino, sono stati arrestati dai Carabinieri di Poggioreale e Salaparuta dopo essere stati sorpresi, nel pomeriggio di venerdì 20 gennaio, a rubare legname di proprietà del libero consorzio della provincia di Trapani nel territorio di Castelvetrano.
I tre si trovavano sul terrapieno della s.p. 59 ed erano intenti di estirpare alberi di eucalipto posti nei pressi del ciglio della strada, al fine di abbellire il luogo ma anche di evitare smottamenti in caso di intemperie.
Secondo quanto emesso da un comunicato ufficiale del comando provinciale dei Carabinieri di Trapani, all’arrivo delle forze dell’ordine, i malviventi avevano caricato sul furgone già circa 200 kg di legna, per un danno ancora da quantificare e che non risulta coperto da assicurazione.
Il maltolto è stato restituito al legittimo proprietario, mentre gli arrestati, dopo le formalità di rito, venivano rimessi in libertà in attesa di decreto di fissazione di udienza di convalida.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

ULTIME NEWS