Statale Palermo-Agrigento, un morto per l’esondazione del fiume Morello

E’morto annegato l’ex imprenditore edile di 67 anni che viaggiava sulla strada statale Palermo -Agrigento a bordo della sua Audi con tre suoi amici. Si tratta di Giovanni Mazzara che ieri sera intorno alle 20.30 percorreva la strada diventata rapidamente un fiume di fango per l’ esondazione del Morello. Le tre persone che viaggiavano con lui sono riuscite a salvarsi, mentre il Lazzara, sceso dall’auto, è stato travolto dall’acqua ed è morto annegato. I quattro Tornavano dalla partita tra l’ ASD Atleltico Campofranco e il Castronuovo, formazioni che militano nel girone A del campionato regionale. Le cause di straripamento dei fiumi e dei torrenti sono quasi sempre imputabili all’incuria dell’uomo che anzi quando può, costruisce sui greti occludendo ogni via per lo scorrimento dell’acqua.