Furto in abitazione a Napola, 29enne ai domiciliari

Altro arresto per furto in abitazione nel trapanese, questa volta a finire in manette è Domenico Mauro, di 29 anni. Il ragazzo era già noto alle forze dell’ordine ed è stato raggiunto da un’ordinanza cautelare agli arresti domiciliari per essere entrato furtivamente in un’abitazione di Napola.
Secondo la ricostruzione del comando provinciale dei Carabinieri di Trapani, Mauro aveva forzato la serratura della porta d’ingresso della veranda della casa di una 48enne, la quale. dopo essersi accorta della mancanza di gioielli e altri affetti personali, ha dato l’allarme ai Carabinieri. I militari, durante le indagini, sono riusciti a cogliere un’impronta papillare grazie alla quale, una volta consegnata ai Ris di Messina per ulteriori accertamenti, sono riusciti a risalire al colpevole.
L’uomo è stato rintracciato dai militari dell’Arma e condotto presso la caserma di via Orlandini. Adesso, è agli arresti domiciliari presso la propria abitazione con tanto di braccialetto elettronico.