Castellammare: violenza sessuale,operazione “orco bis” arrestato 40enne

Violenza sessuale aggravata su minore. Con questa accusa è stato arrestato un quarantenne di Castellamare del Golfo di cui si conoscono solo le iniziali, F.R. Le indagini sono partite nel Giugno del 2015 quando durante una serata trascorsa nella località ” Acque Calde” tra Alcamo e Castellammare, F.R. avrebbe afferrato alle spalle la nipotina minorenne e avrebbe abusato sessualmente di lei approfittando della oscurità e della zona poco frequentata. La ragazzina già abusata dal padre che per questo sta scontando una pena di 12 anni in primo grado, ha trovato il coraggio di denunciare l’episodio agli inquirenti che hanno trovato conferma nelle intercettazioni ambientali. Il quarantenne è stato condotto nel carcere di Trapani in attesa del processo.