Ribera: sequestrata una discarica abusiva e denunciato il proprietario

Un’area di circa 1000 mq in cui erano ammassati rifiuti speciali e pericolosi è stata posta sotto sequestro dalla Guardia di Finanza di Sciacca. Si trattava in particolare di auto rubate o in disuso utilizzate per la successiva rivendita dei pezzi di ricambio, un mercato nero che metteva anche a rischio la salubrità del luogo e dell’aria. Il proprietario, un sessantenne di Ribera, incensurato e senza la licenza per esercitare l’attività, è stato denunciato per aver violato la normativa ambientale in vigore e per evasione fiscale dato che risulta sconosciuto all’erario nazionale. Dovrà rispondere anche di attività non autorizzata di gestione dei rifiuti e ricettazione