Salemi, condannato anche in appello l’assassino di Di Giorgi

Pietro Franco e Di Giorgi

Pietro Franco, salemitano di 24 anni, accusato di aver ucciso a colpi di pala in testa nel giugno del 2014 il 74enne agricoltore Antonino Di Giorgi, è stato condannato a 23 anni di carcere dalla Corte d’ Assise. Il PM Antonella Trainito aveva chiesto 30 anni. L’ anziano agricoltore aveva denunciato Pietro Franco per furto e lesioni personali e non aveva voluto ritirare la denuncia. A scatenare però la furia omicida del giovane pare sia stata la condanna di una sua zia a tre mesi di reclusione a seguito di un processo in cui Di Giorgi si era costituito parte civile. La microspia piazzata nell’auto del giovane Franco ha consentito di incriminarlo. Il giovane aveva confessato ai suoi familiari il movente e le modalità dell’omicidio proprio in auto.