Basket Csi, Mazara sfianca Erice e vince in rimonta

493

Tenace e mai domo, il Basket Mazara conquista un importante successo per 54-52 sulla Pallacanestro Erice, nella terza giornata di ritorno del Campionato di Basket Csi.
Una vittoria sofferta ma che ha messo in mostra la voglia di non arrendersi mai da parte dei giocatori gialloblù insieme all’audacia di coach Tony Marino, il quale nel finale di gara ha riempito il quintetto di “piccoli” che con la loro velocità hanno di fatto surclassato un avversario che nel corso del match aveva già speso tanto, dando vita ad una rimonta vincente.
La Pallacanestro Erice parte aggressiva e, facendo valere anche la propria fisicità, piazza subito un +12 a fine primo parziale. Nel secondo quarto c’è la prima reazione dei locali i quali a metà parziale accorciano il divario in maniera consistente, ma che poco prima della pausa lunga vedono gli arbitri fischiare un antisportivo nei confronti di Bigione, reo di aver protestato in maniera accesa, che da il là al +8 (21-28) in favore degli ospiti.
A metà terzo quarto, vengono segnati 5 falli per l’ericino Cammareri il quale abbandona il campo incredulo poichè, a suo dire, il numero massimo di infrazioni consentite non era stato raggiunto. Le giocate di capitan Galia, Di Vita e Monti portano Erice sul +14 (32-46), per una gara che a fine terzo periodo sembra essere già scritta.
Nel finale però, la stanchezza e il nervosismo degli ericini viene preso in contropiede da coach Tony Marino e delle sue ali che approfittano del momento di empasse degli avversari per piazzare un break importante e mettere la freccia, approfittando anche dei 5 falli che già ad inizio quarto parziale le due formazioni avevano raggiunto. Kammoun e compagni prendono d’infilata gli avversari che non ne hanno più e firmano il 54-52 finale, che consente ai gialloblù di orbitare nelle zone alte della classifica e di viaggiare a vele spiegate verso gli spareggi per l’accesso alla fase nazionale.
Per non perdere di vista l’obiettivo, servirà ripetere la prova di forza, venerdì 3 marzo, sempre al Palasport di Contrada Affacciata, contro un’altra delle formazioni accreditate alla vittoria finale: la Drepanum Basket.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.