Catania, crollo di una palazzina, muore anziana, grave una bimba

Una palazzina di tre piani è rimasta completamente sventrata a Catania all’incrocio fra via Archimede e via Crispi, quasi certamente per lo scoppio di una bombola di gas. Lo scoppio è avvenuto intorno alle 2,20. I  soccorritori si sono messi a scavare fra le macerie ed hanno rinvenuto il corpo di una donna di 85 anni  che viveva da sola. Quattro i feriti tra cui una bimba di 10 mesi di padre marocchino e madre italiana. La piccola è ricoverata con trauma cranico e mascellare.