Canottieri Marsala: Giulia Schio e Amos di Benedetto convocati al Campionato Europeo Laser 4.7

Giulia Schio

Grandi emozioni per gli atleti della Società Canottieri Marsala, Giulia Schio e Amos di Benedetto, convocati ufficialmente al prossimo Campionato Europeo Laser 4.7.. Quest’anno l’evento sportivo si terrà in Spagna, dal 15 al 22 aprile 2017, e vedrà i migliori velisti d’Europa della scorsa stagione agonistica affrontarsi nelle acque di Los Alcázares, a Murcia.

In particolare, gli atleti Amos e Giulia sono stati convocati grazie agli ottimi risultati ottenuti lo scorso anno e alla loro posizione all’interno della Ranking List, nella quale Amos Di Benedetto era al quinto posto assoluto e quarto Under 17, mentre Giulia Schio era ottava assoluta e prima femminile Under 16.

“Sono felicissimo – ha detto Amos Di Benedetto – di aver ricevuto la convocazione al campionato europeo.  La mia grande gioia va ad aggiungersi a quella per la recente vittoria del campionato zonale Laser 4.7 e delle buone prestazioni disputate durante le regate dell’Italia Cup. Tutto questo è il frutto di un allenamento intensivo in acqua, con qualsiasi condizione meteorologica, che mi ha permesso di crescere e migliorare le mie prestazioni. Un ringraziamento doveroso va alla Società Canottieri, che ha creduto nelle mie potenzialità e al direttore sportivo Mario Noto, con il quale stiamo programmando la nuova stagione agonistica”.

Il presidente della Società Canottieri Marsala, Tommaso Angileri, è orgoglioso delle due convocazioni, ma in genere di tutti gli atleti che con impegno e sacrificio si allenano ogni giorno sfidando per primi se stessi e poi anche gli atleti nelle diverse competizioni a cui partecipano. “Educare allo sport è un valore sociale, a cui abbiamo sempre creduto – ha affermato il presidente Angileri -, significa promuovere anche nuove generazioni più consapevoli e responsabili del senso civico”.

“Partecipare al campionato Europeo è stato sempre il mio più grande sogno, fin da piccola – ha dichiarato Giulia Schio -. Con grandi sacrifici e rinunce, ma ricevendo sempre tante soddisfazioni, finalmente ho raggiunto questo importante traguardo personale. Sono molto motivata, pronta a dare il meglio di me, senza mollare mai così come ho sempre fatto. Ringrazio la Società Canottieri e il direttore sportivo Mario Noto, che mi sta seguendo e insieme al quale affronteremo con grinta questa nuova stagione”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.