Carnevale di Petrosino, vince il carro “Noi invincibili eroi”

Grande festa ieri sera a Petrosino per la premiazione dei carri dell’edizione 2017 del Carnevale. Dopo quattro giorni di sfilate ed esibizioni per le vie delle città, accompagnati dalle coreografie dei gruppi mascherati, i quattro carri sono stati giudicati da una giuria tecnica, composta da esperti del settore, e da una giuria popolare che ha potuto esprimere il proprio voto direttamente on-line.

Il premio della giuria tecnica e votazione popolare va al Gruppo Musa, con il carro “Noi invincibili eroi”, il premio della Critica è stato assegnato all’associazione Micael, che ha presentato il carro “Italia allo sba…raglio”, il premio per i migliori costumi è stato conferito all’associazione La Speranza per il suo carro “I Romani, meno male che ci siete viatre”; infine, il premio per la migliore coreografia è stato assegnato all’associazione Petrosinis e quindi al carro allegorico “ kung-fu Panda”. Un riconoscimento anche al carro minore del gruppo New Generation e al gruppo mascherato “I Giardinieri”. “Ha vinto Petrosino – sostiene il sindaco Gaspare Giacalone – e soprattutto hanno vinto tutti i carri allegorici. I gruppi e le associazioni del territorio hanno realizzato dei veri e propri capolavori. Al di là del voto da parte delle giurie, che va comunque rispettato, c’è stato un grande impegno da parte di tutti. Per noi è importante sottolineare  che questa edizione del carnevale è stata strepitosa, con una grande affluenza di pubblico e di partecipazione popolare, in particolar modo nella giornata di domenica. E’ stato un successo anche il Palacarnival, che ha registrato il pienone ogni sera. Complessivamente il bilancio è estremamente positivo – conclude il sindaco Giacalone – sotto tutti i punti di vista, un ritorno di immagine e di ricaduta economica per le attività commerciali.