giovedì, Febbraio 22, 2024
HomeCronacaEvasi 16 milioni di euro, lavoratori in nero in una ditta di...

Evasi 16 milioni di euro, lavoratori in nero in una ditta di pulizie

La guardia di Finanza di Barcellona Pozzo di Gotto ha eseguito una maxi operazione che ha rivelato un’ingente evasione fiscale di sedici milioni di euro da parte di una società cooperativa che si occupava dell’attività di pulizia generale di edifici. In particolare, gli approfonditi accertamenti condotti dalle Fiamme Gialle hanno permesso di rilevare che la società in questione, costituita nel 2010 a Milano e che aveva ben centoquarantaquattro addetti, nel luglio del 2012 aveva trasferito fittiziamente la propria sede in Sicilia, col preciso scopo di rendere più difficoltosi i controlli del Fisco, pur continuando a operare in Lombardia e in altre regioni, quali Emilia Romagna e Toscana. Inoltre, pur risultando formalmente una cooperativa di produzione e lavoro, la stessa operava in modo ingannevole come una vera e propria impresa, con finalità prettamente lucrative senza mettere in regola i propri dipendenti. L’I.R.A.P. (imposta regionale sulle attività produttive) evasa è pari a quasi sedici milioni di euro.

 

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

ULTIME NEWS