domenica, Aprile 21, 2024
HomeSocietàTrapani. Uil: "ripristinare le 18 ore di assistenza alla comunicazione nelle scuole"

Trapani. Uil: “ripristinare le 18 ore di assistenza alla comunicazione nelle scuole”

Il comune di Trapani è l’unico della provincia a non avere ancora provveduto a garantire le 18 ore settimanali di assistenza all’autonomia e alla comunicazione per gli studenti con disabilità uditiva e visiva nelle scuole trapanesi dell’infanzia, primarie e medie, dopo che dallo scorso 31 dicembre tale competenza è passata dal Libero Consorzio Comunale alle amministrazioni municipali. Il segretario generale della Uil Trapani Eugenio Tumbarello chiede, pertanto, l’immediato ripristino del servizio a 18 ore con una lettera indirizzata al sindaco Vito Damiano e al dirigente comunale dei Servizi Sociali Francesco Guarano.

“Arrivati al mese di marzo e dopo diversi incontri in prefettura e con l’amministrazione comunale – afferma Tumbarello – non si capisce perché il servizio non è ancora partito secondo le corrette modalità per i nove studenti interessati a Trapani. Ho chiesto ufficialmente al sindaco di poter conoscere esattamente quante ore vengano attualmente erogate poiché dalle notizie in mio possesso queste ammontano solamente a 5, un numero dunque assolutamente insufficiente ed inefficace per le finalità didattiche. Mi auguro – conclude – che la questione possa trovare al più presto soluzione per il bene degli studenti interessati”.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

ULTIME NEWS