domenica, Aprile 21, 2024
HomeCronacaPantelleria. Alunni in autogestione per attirare l’attenzione sui problemi dell’isola

Pantelleria. Alunni in autogestione per attirare l’attenzione sui problemi dell’isola

Singolare iniziativa degli studenti dell’Istituto Superiore Vincenzo Almanza che, fino a sabato, saranno in autogestione svolgendo delle lezioni “alternative”.  E’ una nuova forma di protesta- spiegano i componenti del Comitato studentesco-, in cui proponiamo attività alternative alla normale didattica. Non abbiamo obbligato nessuno –tengono a  sottolineare – , infatti chi avesse voluto avrebbe potuto seguire le lezioni tradizionali, ma tutti hanno scelto questa forma di protesta perché non è più concepibile la totale assenza di uno spazio comune per gli studenti, quale potrebbe essere il “Centro Risorse” da utilizzarsi anche come palestra.

La mancanza di spazi studenteschi comuni- continuano- dove, stare insieme, praticare sport anche negli orari scolastici si sommano a problemi cronici ed ormai incancreniti dell’isola, quali caro benzina, operatività ridotta del punto nascite, ed hanno portato i ragazzi a scegliere questa forma di protesta per tentare di rendere visibile fuori da Pantelleria il disagio vissuto da chi vive 365 giorni l’anno su quest’isola.  Per la settimana di autogestione, gli studenti si sono organizzati con corsi alternativi, incontrando anche i rappresentati di Enti e Associazioni con cui hanno parlato di Marketing, Turismo, Agricoltura, Disagio giovanile ed Economia.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

ULTIME NEWS