Amministrative Trapani. Savona: «Un piano di trasporti alternativo alle auto»

496

Realizzare una pista ciclabile che colleghi quella di via Libica con il centro storico, in modo da programmare un servizio di trasporto cittadino integrato, pubblico-privato, alternativo all’uso dell’automobile. E’ questa, in sintesi, l’idea di pista ciclabile emersa ieri mattina nel corso di una passeggiata organizzata dal candidato sindaco di Trapani Piero Savona, alla quale hanno partecipato tanti cittadini,  con partenza da Piazzale Ilio fino al centro storico.

“L’idea di realizzare una pista ciclabile è di facile soluzione – afferma Savona -, pur senza stravolgere il progetto che vede interessata la città nell’ambito di un progetto di mobilità sostenibile in aree urbane più vaste comprendenti Erice, con cui la sinergia progettuale è naturale. Anche a Trapani, vista la conformazione pianeggiante del territorio, può attecchire la cultura del bike sharing, un sistema che prevede di fatto l’impiego di bici condivise per l’attuazione di un servizio di trasporto pubblico individuale e alternativo”. Alla passeggiata  hanno preso parte il sindaco di Erice Giacomo Tranchida e la candidata a sindaco ericino Daniela Toscano, che ha manifestato l’interesse a collaborare, in prospettiva, nella realizzazione di tale progettazione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.