Erice, all’Alberghiero la presentazione del libro “Mio fratello rincorre i dinosauri”

Venerdì mattina alle ore 11 l’Istituto Alberghiero “I. e V. Florio” di Erice ospiterà nella sede di via Barresi a Casa Santa, nell’ambito degli “Incontri con l’autore”,  Giacomo Mazzariol, autore del libro dal titolo “Mio fratello rincorre i dinosauri”, ossia come la disabilità può renderci migliori e arricchire la nostra vita, raccontando la bellezza della diversità. E’ la storia, vera, di Giacomo e Giovanni, fratelli. Il primo, vent’anni compiuti da poco, che narra la storia del secondo, fratello minore “nato con un cromosoma in più”, com’è il sottotitolo del libro edito da Einaudi. Giacomo Mazzariol, 20 anni, è nato a Castelfranco Veneto, dove vive con la sua famiglia. Nel marzo del 2015 ha caricato su YouTube un corto, ‘The Simple Interview’, girato assieme al fratello minore Giovanni, che ne è il protagonista e ha la sindrome di Down.

Il video ha avuto un’eco imprevedibile: i principali quotidiani gli hanno dedicato la prima pagina ed è stato commentato anche all’estero. Fino a diventare un libro letto e apprezzato in tutta Italia, in via di traduzione anche all’estero. Con ‘Mio fratello rincorre i dinosauri’ Giacomo Mazzariol ha scritto un romanzo di formazione in cui non ha avuto bisogno di inventare nulla. Un libro che stupisce, commuove, diverte e fa riflettere. “Il libro racconta la storia di Gio ma soprattutto la storia di Giacomo che deve fare i conti con i propri ambivalenti sentimenti di adolescente – dice il Dirigente scolastico, Pina Mandina – travolto dall’amore per il fratello speciale e la paura di affrontarne pubblicamente la stranezza, fino a giungere alla consapevolezza che ciascuno a suo modo ha un “cromosoma” in più, ovvero un suo modo di vivere e di essere che lo rende unico e irripetibile. Che ciascuno rincorre qualcosa in cui ritrovare la propria felicità: i dinosauri appunto. E’ un romanzo di formazione che dà un grande messaggio educativo alle nuove generazioni”. L’incontro è realizzato in collaborazione con la Libreria Galli di Erice.