Pif vince il David Giovani, per il film girato ad Erice

Prestigioso riconoscimento per il regista e attore palermitano Pier Francesco Diliberto, in arte Pif, che ieri ha ricevuto il David Giovani, in occasione della serata di consegna del Premio David di Donatello 2017. Il premio se l’è aggiudicato per il suo ultimo film, girato prevalente nel borgo medievale di Erice nell’autunno del 2015, “In guerra per Amore”. La pellicola è ambientata nel 1943, nel pieno della seconda guerra mondiale. Protagonista è Arturo che vive una  travagliata storia d’amore con Flora (Miriam Leone). I due si amano, ma lei e’ la promessa sposa del figlio di un importante boss di New York. Per poterla sposare, il protagonista deve ottenere il sì del padre della sua amata che vive in un paesino siciliano. Arturo, che e’ un giovane squattrinato, ha un solo modo per raggiungere l’isola: arruolarsi nell’esercito americano che sta preparando lo sbarco in Sicilia, l’evento che cambierà per sempre la storia della Sicilia, dell’Italia e della mafia.

Il David Giovani dà voce alle opinioni dei giovani provenienti da scuole superiori a università. Non si tratta del primo riconoscimento di questo tipo per Pif, molto apprezzato da giovani e meno giovani anche per la sua intelligente ironia con cui riesce a raccontare tematiche serie, che già nel 2014 se l’era aggiudicato con il film “La mafia uccide solo d’estate”.

Nel corso degli eventi dedicati alla manifestazione Non ti scordar di me, giovedì mattina alle 9.30, al seminario vescovile di via Cosenza, Pif riceverà la cittadinanza onoraria del Comune di Erice dal sindaco Giacomo Tranchida.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.