Catania, operazione “podere mafioso” scoperti 500 falsi braccianti agricoli, 17 arresti

I finanzieri del Comando Provinciale di Catania, su delega della Procura Distrettuale di Catania, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari di Catania nei confronti di 17 indagati, a vario titolo, per associazione a delinquere finalizzata alla truffa a danno dello Stato per il conseguimento di indebite indennità di disoccupazione agricola e corruzione, alcuni fatti aggravati dal “metodo mafioso”. In particolare sono stati scoperti 500 falsi braccianti agricoli che percepivano l’indennità di disoccupazione pur non lavorando nei campi.