Castelvetrano,violenza e minaccia a pubblico ufficiale, un arresto

Vito Calcara

 

I carabinieri della stazione di Marinella di Selinunte hanno arrestato per resistenza, violenza e minaccia a pubblico ufficiale e per porto abusivo di coltello Vito Calcara, 42enne castelvetranese già noto alle forze dell’ordine. I militari gli hanno intimato l’alt in via Cavallaro dato che lo stesso Calcara era segnalato quale autore di un incidente stradale con un altro veicolo e a seguito di questo, si era dato alla fuga. Raggiunto dai militari operanti, all’atto del controllo, Calcara era in evidente stato di alterazione psicofisica derivante da abuso di sostanze alcoliche e pronunciava frasi minacciose e ingiuriose nei confronti del militari operanti. Quando ha opposto resistenza fisica, i carabinieri lo hanno arrestato. Alla perquisizione è stato trovato in possesso di un coltello lungo cm.18 di cui 7,5 di lama appuntita e tagliente. Dopo le formalità di rito e su disposizione della Procura di Marsala, informata dalla Stazione di Marinella che procede, l’arrestato è stato tradotto presso la sua abitazione di residenza al regime degli arresti domiciliari, in attesa del giudizio direttissimo che si celebrerà nella mattinata odierna.