Erice, Giacomo Tranchida si dimette per puntare alle regionali

Oggi pomeriggio dovrebbe presiedere l’ultima giunta per poi lasciare il “testimone”  fino a giugno, alla scadenza naturale della sindacatura, a Daniela Toscano, suo vice sindaco e candidata per la poltrona di primo cittadino alle prossime amministrative. Le dimissioni di Giacomo Tranchida da sindaco sono propedeutiche ad un’altra candidatura, entro i termini di tempo utili previsti dalla Legge, quella per il rinnovo dell’Assemblea regionale Siciliana. Si chiude, anche se non definitivamente, un’era al Comune di Erice. Dieci anni alla guida del Comune della Vetta, dopo le passate esperienze al Consiglio Provinciale e al Comune di Valderice, Giacomo Tranchida è pronto per un’altra sfida, anzi due! Infatti ha  annunciato da tempo che si candiderà al consiglio comunale di Erice nella lista “Insieme con Giacomo Tranchida, per Daniela Toscano”.

Per quanto riguarda le elezioni regionali, Tranchida dovrebbe concorrere con il PD essendo rientrato in prima linea all’interno del Partito superando anche qualche malumore innescatosi nel corso degli anni.