Trapani, condannato anche in secondo grado Don Librizzi

E’ stata confermata la sentenza di primo grado. Don Sergio Librizzi, ex direttore della Caritas di Trapani, è stato condannato a nove anni di reclusione per violenza sessuale e concussione. Lo ha stabilito ieri la Corte d’appello di Palermo. Secondo l’accusa, il prete, arrestato nel giugno 2014,  avrebbe abusato del suo ruolo all’interno della Commissione territoriale per il riconoscimento dello status di asilo politico: in cambio di agevolazioni nell’ottenimento della documentazione, Librizzi avrebbe chiesto, e ottenuto, favori di tipo sessuale da alcuni migranti.