Trapani, nasce il Movimento Nazionale per la Sovranità. Commissario: Bartolo Giglio

Bartolo Giglio, uno dei volti più significativi della destra trapanese, è stato nominato Commissario Provinciale del Movimento Nazionale per la Sovranità che, a livello nazionale, fa riferimento a Francesco Storace ( Presidente) e Gianni Alemanno (Segretario). Giglio avrà il compito di promuovere la nascita dei circoli in ogni città della provincia ed occuparsi delle prossime elezioni amministrative. “Sono onorato e motivato nell’assumere questa carica – ha dichiarato – soprattutto perché finalmente abbiamo ritrovato la casa della destra che avevamo per troppo tempo perso. Ringrazio l’On. Gianni Alemanno ed il Commissario Regionale Antonio Triolo per la fiducia. Abbiamo operativi già i circoli di Trapani ed Erice, con i quali lavoreremo per esprimere alcuni candidati al consiglio comunale delle due città”.

Il Movimento Nazionale per la Sovranità sosterrà il Progetto della Grande Città, di cui è fautore il senatore Antonio D’Alì, candidato sindaco di Trapani di Forza Italia, che , com’è noto, verrà sostenuto da una coalizione allargata anche al PSI dell’on. Nino Oddo, oltre che dal Movimento che  fa riferimento a  Livio Marrocco e a “Noi Con Salvini” del consigliere comunale Felice D’Angelo.

“Stiamo collaborando già da tempo con il movimento civico NOI X Trapani e NOI X Erice dell’On. Livio Marrocco- ha aggiunto Bartolo Giglio- con il quale abbiamo partecipato  alla stesura del programma elettorale a sostegno del Sen. D’Alì, a Trapani, e Nacci, ad Erice, consapevoli che questa sola possa essere la strada per costruire un nuovo assetto territoriale che ci permetta di affrontare le sfide difficili di questi tempi. Siamo altresì contenti di condividere questo percorso con gli amici di NOI con Salvini del Consigliere Felice D’Angelo, con i quali ci accomunano i valori della identità, della tradizione e del ritorno alla sovranità popolare”.